Vai al contenuto principale

 Visite Guidate                         Laboratori Didattici                        Il Museo va a Scuola

 

Immagine per servizi educativi Galleria ridotta

    Panthera pardus Linnaeus, 1758

    Leopardo 

    Leopard Chui (Swahili)

    Africa tropicale

    Collezione Libera Università di Perugia

    Near Threatened

    Mammalia - Carnivora - Felidae

 

Le antiche raccolte dell’Università degli Studi di Perugia sono state inserite in un percorso espositivo, realizzato presso la GSN in località Casalina di Deruta (PG), che intende facilitare lo sviluppo di attività educative e didattiche centrate sull’osservazione e sullo studio diretto dei campioni delle diverse collezioni. L’itinerario di visita proposto è infatti caratterizzato ad oggi da sei diverse aree tematiche espositive ordinate in senso storico, cronologico, dove non sono presenti barriere che separano i singoli campioni dal visitatore. Così l’assenza di teche di protezione consente un approccio fisico diretto, coinvolgente e personale tra il visitatore ed i campioni, esaltando al massimo il valore, il significato e le capacità comunicative di questi ultimi, anche attraverso un’esperienza handson.

In definitiva le diverse forme educative di relazione e di comunicazione che si attuano e si rinnovano annualmente con il pubblico all’interno e all’esterno del museo, dalle visite guidate alle mostre temporanee, fino all’offerta di laboratori e/o attività didattiche per gruppi all’interno del museo e/o presso gli istituti scolastici, sono legate più o meno direttamente al contatto sensoriale con i campioni, quali attori protagonisti delle attività educative, mediato dagli operatori che lavorano quotidianamente nel museo e impegnati, attraverso attività di studio e ricerca, nella conservazione, documentazione e valorizzazione delle raccolte.

 

 

La visita alla Galleria di Storia Naturale è effettuabile solo attraverso la guida di un operatore del museo coinvolto nelle attività di conservazione, documentazione e valorizzazione delle collezioni. Questo sia per offrire un servizio scientificamente e culturalmente valido di presentazione delle collezioni sia per garantire un diretto controllo di sicurezza per i campioni, necessario in assenza di teche e di barriere protettive.

Inoltre, grazie al contatto che si instaura tra la guida e il visitatore, considerato come un “ospite”, nel corso della visita alla GSN concretamente assumono un significato particolare termini come “ascolto”, “dialogo” e “compartecipazione”, caratteristici del “piccolo” museo non troppo contaminato dal marketing.

Naturalmente chi è interessato ad affrontare argomenti specifici nel corso della visita, può prendere contatto con gli operatori alcuni giorni prima della data stabilità e accordarsi sui temi da approfondire nel corso della visita.

Una visita “tematica” della GSN, grazie alla mediazione dell’accompagnatore, può snodarsi attraverso vari argomenti quali ad esempio la biodiversità, nei suoi significati più profondi, l’evoluzione della vita, gli adattamenti degli organismi viventi ai più disparati climi ed ambienti del pianeta, la biogeografia, la storia delle collezioni scientifiche dell’Ateneo perugino, le collezioni storiche di Orazio Antinori e Giulio Cicioni e altro.

Su richiesta la visita guidata può essere condotta anche in lingua inglese.

 

  • Laboratori Didattici

 

Con l’obiettivo di rendere l’offerta culturale della GSN diversificata e calibrata verso il mondo della Scuola, sono stati elaborati e realizzati anche alcuni pacchetti didattici, sempre a cura del personale tecnico interno della GSN, inerenti vari argomenti di interesse naturalistico e sempre legati all’osservazione, e in alcuni casi alla manipolazione, diretta dei campioni esposti nei percorsi tematici o conservati presso l’archivio della biodiversità della struttura. Le diverse esperienze che vengono proposte alla GSN vogliono coinvolgere i visitatori in modo attivo e anche le forme di comunicazione utilizzate hanno carattere partecipativo, dinamico e dialogante e molte esperienze prevedono la realizzazione di giochi, disegni, narrazioni e la messa in scena di “piccole” drammatizzazioni. Lo svolgimento delle attività laboratoriali può essere preceduto e/o collegato alla visita guidata dell’intera struttura museale, in modo da aprire ogni esperienza didattica tematica inserendola in un ben più ampio e variegato contesto.

Schede tecniche Laboratori didattici proposti per l’anno scolastico 2015/2016

Evoluzione (download)

Naturalisti per un giorno (Download)

La triade mediterranea (Download)

Vita fossile (Download)

Trovo, osservo e descrivo (Download)

Primati (Download)

 

  • Il Museo va a Scuola

Con questa formula si da la possibilità ai docenti di richiedere alla Galleria di Storia Naturale degli interventi specifici sulle tematiche più disparate (da concordare direttamente con gli operatori della Galleria almeno 30 giorni prima della data prevista per lo svolgimento dell’attività didattica), che possono effettuarsi sia presso la scuola sia presso gli spazi della Galleria di Storia Naturale . Naturalmente le attività richieste sono organizzate, nel limite del possibile, con l’ausilio dei campioni di storia naturale.

 

 

Orari & Biglietteria

Lunedì, Mercoledì e Venerdì:     9.00 /12.00                    

Martedì e Giovedì:                  15.00/17.00   

Festivi, Sabato e domenica – Chiuso

Ingresso all’inizio di ogni ora con visita guidata

Intero: € 3,00                 Ridotto*: € 2,50

*Over 65  -  Gruppi oltre 10 visitatori

Tariffario GSN 2017 (Download)

 

 

 

PRENOTAZIONI & informazioni

Segreteria didattica GSN:     Pier Luigi Di Marzo

tel. 0759711077 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / www.cams.unipg.it

 

Galleria di Storia Naturale:   Angelo Barili, Carlo Cavalletti, Sergio Gentili

GSN - Manifattura ex tabacchivia del Risorgimento – 06051 Casalina (Deruta-PG) 
tel. +39 0759711077 - cell.+39 3666811012 - fax +39 075 5856432
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – pagina web: www.cams.unipg.it

 

  • Come prenotare

-          Effettuare la prenotazione dell’attività prescelta via e-mail alla segreteria didattica del CAMS, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0759711077 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00;

-          Alcuni giorni prima della data stabilità per effettuare l’attività prescelta inviare via e-mail il modulo di conferma dell’attività prenotata, debitamente compilato, alla segreteria didattica della GSN, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0759711077

  • Moduli

Scheda prenotazione Servizi educativi CAMS Galleria di Storia Naturale (Download)

I LUOGHI (dove & come)

  • Dove siamo
    • Galleria di Storia Naturale
    • Manifattura ex tabacchivia del Risorgimento
    • 06051 Casalina (Deruta-PG) 
      tel. +39 0759711077 - cell.+39 3666811012 - fax +39 075 5856432
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - pagina web: www.cams.unipg.it

Pianta della viabilità principale per raggiungere la GSN

  • Come arrivare

In auto

Da nord: Superstrada E45, direzione Roma; uscita dalla superstrada: Casalina. Alla rotonda prendere la terza uscita. Dopo 100 m girare nel parcheggio a sinistra.

Da sud: Superstrada E45, direzione Perugia; uscita dalla superstrada: Casalina. Dopo circa 300 m girare nel parcheggio a destra.

In treno

UmbriaMobilità servizi ferroviari (Ferrovia Centrale Umbra): linea PERUGIA SANT'ANNA > PERUGIA P.S. GIOVANNI > TODI > TERNI e viceversa - Fermata del treno: Papiano. Percorrere successivamente a piedi circa 2 km in direzione Casalina. Dopo il ponte sul F. Tevere arrivare alla rotonda e prendere la seconda uscita. Dopo 100 m girare nel parcheggio a sinistra.

Orari

[http://www.umbriamobilita.it/it/accessibilita/orari-servizi-ferroviari]

In autobus

UmbriaMobilità servizi extra urbani: linea E012- TODI-PANTALLA-DERUTA-PERUGIA e viceversa - Fermata dell’autobus: Casalina. Percorrere successivamente a piedi circa 300 m in direzione Deruta. Arrivare alla rotonda e prendere la prima uscita. Dopo 100 m girare nel parcheggio a sinistra.

Orari

[http://www.umbriamobilita.it/it/orari/servizio-extraurbano?tipoOrario=invernale&l=D]

 

Vai a inizio pagina
Sommario